Presentazione

Cortile interno Edificio via Ostiense 234Il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo orienta la propria ricerca su due aree principali: da un lato la filosofia, dall’altro lo studio del cinema, del teatro, della musica e dei nuovi media. Attraverso l’interazione delle diverse discipline il Dipartimento offre alla ricerca in campo umanistico un ambiente vivace, stimolante, fortemente orientato anche ai problemi della comunicazione.

La nostra attività si rivolge in primo luogo alla comprensione critica del presente, senza però trascurare la conoscenza della storia e dei suoi problemi specifici. Nel quadro marcatamente interdisciplinare dell’attività dipartimentale si integrano anche competenze provenienti da altri ambiti delle scienze umane, dalla storia alla linguistica, dall’antropologia alla psicologia.

Il Dipartimento ha iniziato la sua attività il 1° Gennaio 2013 ed è nato dalla fusione del Dipartimento di Filosofia e del Dipartimento di Comunicazione e Spettacolo da molti anni presenti nell’Ateneo di Roma Tre.

Il Dipartimento offre un’ampia gamma di corsi di Laurea che riflettono e integrano le varie competenze in un quadro innovativo e aperto anche alla sperimentazione di nuovi metodi di apprendimento.

È possibile iscriversi ai corsi di Laurea triennale:

  • in Filosofia,
  • in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS),
  • in Scienze della Comunicazione,

È possibile iscriversi ai corsi di Laurea Magistrale:

  • in Scienze Filosofiche;
  • in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale;
  • in Teatro-Musica-Danza (con due diversi indirizzi: “Teatro Danza” oppure “Musica – Didattiche e Nuove tecnologie”);
  • in Informazione, editoria e giornalismo;
  • in Scienze cognitive della comunicazione e dell’azione.

Il Dipartimento attiva un Dottorato di Ricerca in Filosofia, in collaborazione con l’Università di Roma “Tor Vergata”, ed è sede di un Dottorato in Linguistica, in convenzione con La Sapienza – Università di Roma. Molti docenti del Dipartimento sono impegnati nel Dottorato Paesaggi della città contemporanea. Politiche, tecniche e studi visuali organizzato dal Dipartimento di Architettura.

I commenti sono chiusi.