Le prime donne della lirica al Teatro Palladium

Riprende, al Teatro Palladium, la rassegna di concerti lirici “Prime donne” (II ed.), realizzata in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma.

Quattro appuntamenti con la grande lirica, che da dicembre a marzo vedranno esibirsi ogni mese, nel nostro teatro universitario, soprani d’eccezione, protagoniste della stagione del Costanzi.

Lunedì 10 dicembre, alle ore 20,30, aprirà la rassegna il soprano russo più conteso in Italia, spesso paragonato a Maria Callas: la giovane Svetlana Kasyan, che sarà sul palco del Teatro dell’Opera in Tosca di Puccini.

Accompagnata al pianoforte da Marco Forgione, Svetlana Kasyan eseguirà un programma ricco e interessante:

S. Rachmaninov – Song op. 14 n°1 (I wait for thee)
R. Wagner – dai “Wesendonck Lieder” n°4 (Schmerzen)
S. Rachmaninov – Song op.8 n°5 ( The dream)
P.I. Tchaikowsky – dall’opera “Iolanta”- (Why have I not known this before?)
G. Puccini – Aria da camera (Sole e amore) 1888
P.I. Tchaikowsky – Song op.47 n° 6 (Does the day reign?)
A. Dvorak – Dai “Gipsy songs” op.55, n°5 (Songs my mother taught me)
S. Rachmaninov – Song op.4 n°4 (Do not sing, my beauty)
R. Strauss – Lied op. 10 n° 1 – Zueignung
A. Catalani – dall’opera “La Wally” – Ebben ne andrò lontana
G. Puccini – dall’opera “Gianni Schicchi” – Oh mio babbino caro
P.I. Tchaikowsky – dall’opera “Enchantress” – (Where are you, my beloved?)
G. Puccini – dall’Opera “Manon Lescaut” – In quelle trine morbide

 


Per informazioni:

Prof. Luca Aversano – luca.aversano@uniroma3.it

 

I commenti sono chiusi.