Italia e Germania. Musicologie allo specchio, dalle origini al tempo di Internet

Istituto Italiano di Studi Germanici
25-26 gennaio 2019
I convegni di Villa Sciarra
ITALIA E GERMANIA
Musicologie allo specchio, dalle origini al tempo di Internet
Informazioni: convegni@studigermanici.it
Istituto Italiano di Studi Germanici
Villa Sciarra-Wurts sul Gianicolo. Via Calandrelli, 25 /
Viale delle Mura Gianicolensi, 11. Roma

Musicolgie-allo-specchio-locandina

convegno a cura di Luca Aversano

intervengono:

Bianca Maria Antolini, Luca Aversano, Pietro Cavallotti, Giuseppina Crescenzo, Matteo Giuggioli, Giovanni Guanti, Sabine Ehrmann-Herfort, Carolin Krahn, Ludovica Malknecht, Sabine Meine, Jacopo Pellegrini, Antonio Rostagno, Christine Siegert, Giada Viviani

L’incontro sarà dedicato alle intersezioni tra Italia e Germania in ambito musicologico, con un duplice obiettivo: da un lato, illuminare i processi storici e sociali che hanno contribuito alla definizione dello statuto epistemologico della musicologia tedesca e italiana, considerandone l’interazione e le reciproche influenze culturali; dall’altro, valutare la longue durèe delle matrici sette-ottocentesche lungo l’arco storico delle rispettive discipline accademiche, fino all’epoca odierna della ricerca in digitale.

Un importante contributo all’iniziativa verrà anche, per il versante “performativo”, da Roma Tre Orchestra, che la sera del venerdì 25 gennaio eseguirà al Teatro Palladium un concerto di musiche di Wolfgang A. Mozart (Sinfonia n. 40) e Alfred Schnittke (Concerto per pianoforte e archi, solista Emma Schmidt).


Per informazioni:

Prof. Luca Aversano – luca.aversano@uniroma3.it

I commenti sono chiusi.